Miglio decorticato al profumo di cannella con carciofi e crema di fave

Siamo a Maggio e ancora il tempo ci tiene al fresco . Che fare per scaldarci con gusto mantenendoci in salute ? Ecco per voi una sana ricetta con il Miglio , cereale senza glutine più digeribile e nutriente .

 

                                                                     *************************************

 

Il miglio è un cereale appartenente alla famiglia delle Graminacee, è molto antico , i suoi semi sono gialli, piccoli, rotondi e lisci. Il miglio ha la caratteristica di non contenere glutine all’interno, quindi è un ottimo alimento per i celiaci. Il miglio è originario dell’ Asia centrale ed era coltivato anche nell’antico Egitto, dove veniva consumato assieme a legumi e verdure.

E’ altamente digeribile . Contiene minerali quali potassio, magnesio, fosforo, manganese, calcio, rame, selenio, zinco, ferro e sodio. Contiene inoltre vitamine, per lo più del gruppo B, B1,B2, B3, B5 e B6, ma anche vitamina E e vitamina K. Sono presenti aminoacidi come l’acido aspartico e l’acido glutammico, alanina, arginina, cistina, fenilalanina, istidina, lisina, metionina, serina, triptofano, glicina e valina.

Il miglio si acquista già decorticato . Ha proprietà diuretiche ed energizzanti, ha alta capacità di assorbimento di acqua e di conseguenza pulisce il colon, aiuta in caso di problemi di stitichezza ed è utile contro la stipsi. Il miglio apporta benefici anche in caso di crampi addominali, elimina i gas in eccesso. Grazie alle sue proprietà digestive, il miglio depura il fegato e i reni ed elimina velocemente le tossine, inoltre, è indicato per problemi di acidità di stomaco e negli stati di convalescenza. Essendo una buona fonte di fibra, aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo, promuovendo quello buono

E’ anche un ottimo controllore di glicemia e insulina, grazie alla presenza di zuccheri semplici, facilmente digeribili, e alla buona quantità di fibre, aiuta a tenere bassi i livelli di glicemia nel sangue .

Il miglio è molto semplice da cucinare e non ha bisogno di restare in ammollo come i legumi, è bene non lessarlo ma cucinarlo aggiungendo il doppio dell’acqua e cuocerlo a fiamma bassa per circa 25 minuti, in modo che non si debba scolare l’acqua di cottura e rischiare di buttare via tutte le qualità benefiche del miglio. Il miglio si presta a tante preparazioni .

 

                                                         ************************************************

 

Ingredienti :

per 4 persone

 

130 g. di miglio decorticato

50 g. di cipolla

3 carciofi media grandezza

1 carota

olio evo qb.

sale e pepe qb.

un pizzico di curcuma e di cannella

prezzemolo per guarnire

 

Procedimento :

 

Lavare il miglio e cuocerlo con due parti di acqua .

Salare leggermente e portare al bollore , poi abbassare la fiamma e cuocete fino all’ assorbimento dell’acqua .

Aggiungetevi la cannella e la curcuma e aggiustate di sale , pepe e olio .

 

A parte stufate la cipolla con olio e le carote a dadini per 5 min. con un pizzico di sale e pepe , poi vi aggiungete i carciofi tagliati a fette sottili con un po di acqua , cuocete per altri 5/6 min. aggiustate di sale e pepe.

 

Per la crema di fave  :

utilizzate 100 g. di fave fresche , che cuocerete in poca  acqua bollente salata (circa 1/2  bicchiere) con 1/2 spicchio di aglio e alcune foglioline di rosmarino  per 10 min.

Poi frullate fino ad avere una bella crema .

 

Ora possiamo cosi impiattare  :

In una fondina versiamo un po di crema , poi il coppapasta  vi mettiamo il miglio e sopra il condimento dei carciofi .

Un filo d’olio e decoriamo come in foto con alcuni gambi di prezzemolo ed un stecco di cannella .

 

 

*

 

CIBO CRUDO

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*